Ingredienti:

  • 600 g di porri
  • 1 kg di castagne
  • 1 l di acqua
  • 40 g di pane
  • 5 rametti di rosmarino
  • 8 foglie di salvia
  • Noce moscata q.b.
  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.

Preparazione:

  1. Lavate le castagne, asciugatele e mettetele a bollire in una pentola, partendo dall’acqua fredda. Fate cuocere per circa 10 minuti e poi scolatele, sbucciatele e pelatele.
  2. Tritate le foglie di rosmarino e salvia, pulite il porro e affettatelo sottilmente. Scaldate in una pentola un filo d’olio extravergine d’oliva e aggiungete le castagne. Dopo pochi istanti unite anche il trito aromatico e lasciate cuocere per 8 minuti. Infine aggiungete anche il porro e mescolate bene. Fate cuocere per altri 6-7 minuti, fino a che il porro non è morbido.
  3. Versate l’acqua bollente sul composto di castagne e porro, fate cuocere per altri 4 minuti circa. Nel frattempo tostate il pane, un pizzico di noce moscata e pepe.
  4. Quando le castagne e il porro sono cotti, frullateli con un frullatore a immersione e ammorbiditeli con un po’ d’acqua se il composto risultasse troppo denso.
  5. Servite con un giro d’olio extravergine d’oliva a crudo e i crostini di pane.